Lunedì, 17 Dicembre 2018
open call_large Call per attori

Call per attrici

Call per due attrici
finalizzata alla produzione di spettacoli di Commedia dell'Arte

Percorso formativo laboratoriale a cura di Luca Gatta

Da dicembre 2018 a giugno 2019 partirà un percorso laboratoriale di Commedia dell'Arte organizzato da Coop En Kai Pan, in collaborazione con Associazione Teatrale Aisthesis, e condotto da Luca Gatta al fine di produrre spettacoli di Commedia dell'Arte che debutteranno a Napoli a partire da febbraio 2019.

Requisiti e condizioni di partecipazione

La selezione è rivolta a giovani attrici, residenti sul territorio campano, con un'età compresa tra i 18 e i 30 anni con esperienza, allievi di accademie, scuole o laboratori teatrali che intendano intraprendere un percorso di formazione sulla Commedia dell'Arte.

La selezione sarà a cura dell'Associazione Teatrale Aisthesis e sarà soggetta alla valutazione del curriculum e di una lettera di motivazione. Le attrici selezionate, saranno poi invitate a un colloquio conoscitivo, in cui verrà illustrato il metodo di lavoro e l'impegno richiesto, e le più idonee saranno invitate a partecipare a una open class per la selezione finale.

Per partecipare alla selezione, inviare entro il 25 novembre 2018 il proprio curriculum artistico, corredato da foto e da una lettera di motivazione a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
indicando nell'oggetto "SELEZIONE ATTRICI 2018"

Il training
La Commedia dell'Arte è caratterizzata da forza e agilità, dilatazione del proprio bios e ricerca di equilibri nuovi. Per raggiungere tutto questo negli anni abbiamo studiato un allenamento che attinge a diverse tradizioni e discipline teatrali.

Il Mambo haitiano, il Mimo, il Katakhali indiano, l'Opera Cinese, la Danza del Ventre e altro si fondono per ricostruire la pantomima di una tradizione antica e per certi aspetti sconosciuta. Il lavoro di ricerca che negli anni è stato affrontato è quello già svolto da danzatori o attori in casi analoghi, per ricostruire forme teatrali andate perdute. Partendo da incisioni, dipinti, sculture, siamo andati alla ricerca delle posture degli archetipi per poi metterle in moto prendendo in prestito forme performative e pantomimiche afferenti a tradizioni altre, ricercando un continuo confronto transculturale.

Il risultato è stata la formazione di un training che agisce sulle fasce corporee rafforzandole al fine di sviluppare un bios scenico caratterizzato da "equilibri di lusso" che determinano la base pre-espressiva della Commedia dell'Arte, necessaria per lavorare poi sulle posture dei personaggi. Per ogni archetipo, quindi, sarà affrontato uno studio specifico sugli orientamenti psicologici e antropologici del personaggio: le posture, le camminate, i colpi di maschera e i lazzi, le mudra delle mani e dei piedi, alla ricerca dell'antinaturalismo che costituiva la specificità della recitazione epica e straniata del commediante dell'arte.

Luca Gatta
Attore, regista e formatore. Dopo la laurea, studia con l'Odin Teatret e Claudia Contin Arlecchino. Nel 2006 fonda la Baal Teatro sas con cui produce i suoi primi spettacoli e dirige Hara Fest, festival di teatro transculturale, grazie al quale approfondisce la sua ricerca, studiando con la Zhengzhou Opera di Henan, Monique Arnaud e I Made Djimat. Dirige il laboratorio LICOS, nel quale forma i suoi attori, e ha tenuto seminari di Commedia dell'Arte al Fitag di Girona, presso l'Unione Teatrale della Federazione Russa e il Festival di Teatro di Oujda in Marocco. Dal 2014 è direttore artistico a Napoli del Festival internazionale di Commedia dell'Arte I viaggi di Capitan Matamoros.

Calendario eventi

Prossimi eventi

Non ci sono eventi per i prossimi giorni